Cbd For Anxiety

Cbd For Anxiety Table of ContentsEvaluationsProfessionals And Cons Of Cbd Oil …

La nostra storia...

Agli inizi degli anni ‘90 dello scorso secolo, un gruppo di amici composto da residenti nel Comune di Idro e nei paesi limitrofi nonché da altre persone tutte assidue frequentatrici del lago d’Idro, accomunati dall’aver svolto il servizio militare nei Paracadutisti dell’Esercito Italiano, decidono di riunirsi e di entrare a far parte dell’Associazione Nazionale Paracadutisti D’Italia sotto il nome di Nucleo Paracadutisti Lago d’Idro.

Tra questi Amici, alcuni dei quali, dismessa la divisa, si lanciavano e si lanciano tutt’ora con il paracadute emisferico con fune di vincolo, con la tecnica della caduta libera ed il parapendio, vi era anche il Paracadutista Badini Gianbattista che, al pari degli altri fondatori, si impegnava per permettere di far nascere e crescere il neonato Nucleo Paracadutisti del Lago d’Idro.

Purtroppo una malattia ha privato troppo presto il Nucleo della sua amicizia e collaborazione ed è per questo motivo che, per onorare il suo Ricordo, al momento della trasformazione da Nucleo a Sezione, è stato deciso all’unanimità di intitolare l’Associazione al nome di Gianbattista Badini.

Ad eccezione di colui al quale la Sezione è intitolata, in questa sede non vengono volutamente citati i nomi di coloro che hanno contribuito a fondare la Sezione Paracadutisti di Idro nella convinzione, che da sempre anima lo spirito dei Parà, che solo attraverso il lavoro di squadra e la collaborazione di tutti, il singolo possa esprimere appieno la propria forza e la propria appartenenza.

Nel vero spirito dei Parà, infatti, l’importante non è apparire in prima persona, ma operare tutti assieme per raggiungere gli obbiettivi prefissati.

Nei vari anni successivi alla sua fondazione, l‘Associazione ha collaborato con varie realtà locali sia esse rappresentanti associazioni militari che civili.

...attività...

GdB 28 luglio 1969

Articolo tratto dal Giornale di Brescia, edizione di lunedì 28 luglio 1969

Ricordiamo, tra le varie attività svolte, la pulizia delle sponde del lago d’Idro e la partecipazione attiva a svariate manifestazioni ad Idro e in altri paesi della Vallesabbia e del Garda, nonchè la collaborazione con le scuole materne ed elementari nel progetto “Terra, Aria, Acqua e Fuoco”

Ogni anno, inoltre, la terza domenica del mese di luglio, si tiene la festa della Sezione che costituisce un momento di aggregazione con l’immancabile “Spiedo del Paracadutista” ed i lanci sia nelle acque del Lago d’Idro sia a terra che costituiscono un momento celebrativo per i Soci e che offrono al contempo uno spettacolo unico per i turisti che visitano le sponde del lago.

Oltre ai lanci sul Lago d’Idro, occorre segnalare l’attività posta in essere dall’Associazione per garantire l’organizzazione di numerosi lanci in acqua sia sul lago di Garda che sul lago d’Iseo.

...e ancora

Grazie alla caparbietà della sezione Lago d’Idro la Segreteria Tecnica nazionale ha inserito nel quadro di regolamentazione la modifica per i lanci in specchi d’acqua.

La Sezione, che trova sede all’interno della Casa delle Associazioni del Comune di Idro in alcuni locali messi gentilmente a disposizione gratuitamente dal Comune di Idro al quale va il nostro sentito ringraziamento, conta, a dicembre 2018, 85 Soci.

Tra questi, oltre al supporto di alcuni soci non ordinari che al pari degli altri offrono volontariamente la propria disponibilità in caso di necessità, la Sezione è molto orgogliosa di annoverare un Alpino Paracadutista con qualifica di Ranger che ad oggi (gennaio 2019) è ancora in servizio e si trova attualmente in missione all’estero.

In conclusione, queste poche righe servono per sottolineare che se tante sono le cose che sono state fatte, molte sono quelle ancora da fare: le idee e la voglia di sicuro non mancano e grazie all’aiuto di tutti i Soci, che in questi anni non è mai venuto meno, siamo certi di riuscire a raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissati.

Rivista Folgore

Edizione Agosto/Settembre 2014